Liceo Scientifico Statale
"E. Fermi" - Bologna

Sei in: Progetti e Attività > Storia e Memoria

Logo del Progetto STORIA E MEMORIA

 

Progetto STORIA E MEMORIA

 

Il Liceo è scuola capofila di un progetto di rete che coordina 13 Istituti di istruzione secondaria superiore della Regione Emilia Romagna denominato "STORIA E MEMORIA. La partecipazione della società civile agli eventi della seconda guerra mondiale".

Esso si propone di promuovere la sperimentazione di nuovi percorsi didattici che abbiano come obiettivo non solo lo studio critico del passato, ma anche l'esercizio della memoria.

Per visitare il sito del progetto vai a link html  www.storiamemoria.it.

Iniziative

 
pagina web

Convegno conclusivo e premiazione della 4° Edizione del Concorso Nazionale "Voglia di ricominciare. Il dopoguerra in Italia. Storie di giovani e di famiglie"

Intervengono: Francesco Bonini (LUMSA – Roma) – Luca Alessandrini (Istituto storico Parri Emilia Romagna). Iniziativa promossa dal Liceo Scientifico “E. Fermi” per l’Accordo di Rete “Storia e Memoria”.
Sala Silentium (Vicolo Bolognetti, 2) – 22 Ottobre 2013 – ore 9.30-13.00. Scarica il file pdf Programma.

Eventi passati

 
pagina web del sito Storia e Memoria: 4a EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE 2012-2013

4° EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE 2012/2013 -- “Voglia di ricominciare. Il dopoguerra in Italia. Storia di giovani e di famiglie. Percorsi di educazione alla cittadinanza”

Il Liceo Scientifico “E. Fermi”, quale scuola promotrice e capofila dell’Accordo di rete “Storia e Memoria”, promuove la 4° Edizione del Concorso Nazionale “Voglia di ricominciare. Il dopoguerra in Italia. Storia di giovani e di famiglie. Percorsi di educazione alla cittadinanza” in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione, il Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio dell’Università degli Studi di Bologna e l’Istituto Storico Parri Emilia-Romagna.
Il Concorso può essere per le scuole un’occasione importante di riflessione sulla storia nazionale, perché in essa è possibile individuare i fattori che hanno consentito la tenuta nei momenti di crisi e hanno permesso l’accadere del nuovo inizio, il ricominciare. Il pericolo più grave del momento attuale è la percezione desolante di una mancanza di futuro, che colpisce soprattutto i giovani, in quanto strettamente legata ai problemi occupazionali e alla crisi della partecipazione civile e politica. La nostra storia invece, restituendoci l’inizio, ci può aprire nuovamente al futuro.

Entro il 15 dicembre 2012 l’adesione attraverso la propria scuola di appartenenza. Attenzione: la scadenza era il 30 novembre, ma la data è stata posticipata al 15 dicembre per lo slittamento dell'approvazione del POF in molte scuole causa agitazioni sindacali.
Il Bando, il Regolamento, il modulo d’iscrizione sono pubblicati sul sito dell’Accordo di rete “Storia e Memoria” (link html  www.storiamemoria.it)

Referente del progetto è la Prof.ssa Antonia Grasselli.

pagina web del sito Storia e Memoria: GIORNO DELLA MEMORIA 2012 - La Regione Emilia Romagna riscopre i suoi Giusti

GIORNO DELLA MEMORIA 2012 - La Regione Emilia Romagna riscopre i suoi Giusti

Il 24 gennaio a Sasso Marconi (Bologna) e il 27 gennaio a Fornovo (Parma) tre scuole dell'Accordo di Rete "Storia e Memoria" restituiscono alla memoria civile la figura e l'operato di due Giusti: Alfonso Canova e Pellegrino Riccardi. Leggi il file pdf Comunicato stampa.

Lunedì 30 gennaio 2012, Sala Silentium, Vicolo Bolognetti, 2, Ore 17: la classe IV A/I del Liceo Fermi presenta il progetto "Alfonso Canova Giusto tra le Nazioni: dalla storia di salvataggio alla ricostruzione storiografica" coordinato dalla prof.ssa Antonia Grasselli, a cura di Anna Cocchi Grifoni, vedi la file pdf Locandina.

Altre iniziative per celebrare il Giorno della Memoria: file pdf Programa del Comune di Bologna e file pdf Programma del Museo ebraico.

pagina web del sito Storia e Memoria: 3a EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE 2011-2012

3° EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE 2011/2012 -- Uomini Liberi nella coscienza nazionale. Dalla guerra alla Repubblica (1940/1948). Percorsi di educazione alla cittadinanza.
Percorsi di educazione alla cittadinanza.

In collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Scadenza prorogata al 30 novembre 2011.

Referente del progetto è la Prof.ssa Antonia Grasselli.

pagina web

CONVEGNO CONCLUSIVO E PREMIAZIONE Uomini Liberi: giusti e protagonisti del dissenso. Vite e destini tra Est e Ovest. 19 maggio 2011 - Oratorio San Filippo Neri (Bologna)

Si svolgerà a Bologna, presso l’Oratorio San Filippo Neri (Via Manzoni, 5) il Convegno Conclusivo con premiazione del Concorso Nazionale “Uomini Liberi: giusti e protagonisti del dissenso. Vite e destini tra Est e Ovest”indetto dal Liceo Scientifico “E. Fermi” di Bologna per l’Accordo di Rete “Storia e Memoria”. Scarica il file pdf Programma CONVEGNO. Le opere premiate sono pubblicate sul sito: link html  www.storiamemoria.it.

pagina web

SEMINARIO “Uomini Liberi. Giusti e protagonisti del dissenso” 22 febbraio 2011 – Aula Prodi - (Piazza San Giovanni in Monte, 2 Bologna)


Il 22 febbraio 2011 il Liceo Scientifico“E.Fermi” di Bologna organizza presso l’Aula Prodi (Dipartimento di Discipline Storiche, Antropologiche e Geografiche dell’Università di Bologna) un Seminario di studio di grande rilevanza per l’approfondimento di tematiche relative alla storia e alla memoria europea.
Il Seminario si rivolge in modo particolare a: insegnanti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, operatori culturali del settore della memoria, studenti dell’ultimo anno degli Istituti d’Istruzione Superiore che aspirano all’eccellenza, studenti universitari interessati.
La partecipazione al Seminario è riconosciuta per l’aggiornamento ed è valida per l’attribuzione del credito formativo.
Iscrizioni entro il 15 febbraio 2011. Scrivere a: storiamemoria@liceofermibo.net. Scarica il programma: file pdf Programma Seminario.

pagina web

2° EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE 2010/2011 -- Uomini Liberi: giusti e protagonistio del dissenso. Vite e destini tra Est e Ovest.
Percorsi di educazione alla cittadinanza.

In collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Scadenza prorogata al 30 novembre 2010.

file PDF - Locandina della giornata 25 maggio 2010

1° EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE 2009/2010 -- I Giusti, il totalitarismo e la coscienza europea – Convegno Conclusivo

In collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, CONVEGNO CONCLUSIVO: 25 maggio 2010 Aula Absidale di Santa Lucia (Via De Chiari 23, Bologna) ore 8.30-13.00 | 14.30-17.30.

Film Sui Sentieri della Memoria

Recensione al film "Sui sentieri della memoria. Bologna/Bucarest A/R"

Per conoscere la recensione di Beppe Musicco al film prodotto dal Liceo Scientifico "E.Fermi" per il progetto europeo "I giusti e la resistenza al totalitarismo" SUI SENTIERI DELLA MEMORIA – BOLOGNA/BUCAREST A/R Regia di Franco Palmieri, clicca sull'icona qui a fianco.

Perlasca. Il silenzio del Giusto

Proiezione del Film a Seveso il 21 gennaio 2010 alle ore 21.00 e presentazione alle ore 10 all'istituto di Fornovo di Taro che è una scuola della rete. Incontro presenziato dalla prof.ssa Grasselli, dal regista Palmieri ed alcuni ragazzi dello scorso anno scolastico. Vedi programma dell'iniziativa: Programma Seveso.


 
Logo del Concorso - I Giusti

Concorso Nazionale I Giusti, il totalitarismo e la coscienza europea

Il Liceo Scientifico “E. Fermi”, quale scuola promotrice e capofila dell’Accordo di rete “Storia e Memoria”, promuove il Concorso Nazionale “I Giusti, il totalitarismo e la coscienza europea” proposto al Ministero dell’istruzione, università e ricerca per il riconoscimento delle eccellenze. Il Concorso è stato approvato dall’Education, Audiovisual & Culture Executive Agency (EACEA) per il programma “L’Europa per i cittadini. Azione 4 – Memoria”.
È un’occasione importante per le scuole per riflettere sul fenomeno totalitario e per la maturazione di una comune coscienza europea, così come richiamato dalla risoluzione del Parlamento Europeo del 25 marzo 2009. Al concorso, infatti, indetto anche in Polonia e Romania, parteciperanno giovani studenti di questi tre paesi, che del totalitarismo hanno avuto esperienze diverse ma che è necessario rendere complementari.
Entro il 28 novembre 2009 l’adesione attraverso la propria scuola di appartenenza.
Il Bando, il Regolamento, il modulo d’iscrizione sono sul sito dell’Accordo di rete “Storia e Memoria” pagina web  www.storiamemoria.it/node/82.